1° raduno Camper-East

10 nov, 2009 da     Nessun Commento    Argomento: News

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che sfidando la pioggia battente, nel pieno rispetto dell’indole del camperista puro, hanno onorato con la loro presenza il 1° raduno organizzato dalla SquadraLab.

Nella consapevolezza che tutto, sempre, si può migliorare, ci auguriamo di aver soddisfatto le aspettative di tutti e sebbene non spetti a noi giudicare crediamo che il bilancio complessivo possa considerarsi positivo.

Il maggior merito spetta senz’altro a tutti coloro che partecipando attivamente hanno compreso e condiviso lo spirito della manifestazione.

Oltre 100 i partecipanti provenienti anche da fuori Abruzzo, iscritti a quattro differenti associazioni  di camperisti, degnamente rappresentati dai propri presidenti.

Si ringraziano:

il Sig. Fernando, presidente del Club Campeggiatori di Lanciano, per il sostegno morale e per l’impegno profuso nell’informare e nel coinvolgere i propri associati e per aver assieme a loro organizzazo un prelibato vin brulè.

il Sig. Enrico, presidente del Club Maiella di Miglianico, che supportato dal suo coinvolgente ottimismo e dalla sua energica compagna Stefania è stato elemento attivo nella gestione dell’evento e per aver sapientemente organizzato una succulenta spaghettata.

il Sig. Francesco presidente del Club 4 C di Chieti per aver rinunciato ad un impegno personale per essere in nostra compagnia,

il Sig. Biagio, presidente della neonata associazione Club Camperisti Rosa Dei Venti di Termoli per essersi simpaticamente integrato e per aver, assieme ad i propri associati, colto pienamente lo spirito del raduno.

il Sig. Giuseppe, presidente dell’archeoclub di Crecchio, in qualità di gestore del Castello Ducale per averci messo cortesemente a disposizione una eccellente guida per la visita del Castello.

ovviamente ringraziamo il Comune di Crecchio rappresentato dal Sindaco Dott. Di Paolo per la disponibilità, l’ospitalità e per l’interesse dimostrato nei confronti del plain air.

La manifestazione ha avuto inizio con un aperitivo di benvenuto e con un breve seminario sulla sicurezza a bordo, (attraverso una panoramica sui vari dispositivi di sicurezza e con la proiezione di un video riguardante il Secumotion di Truma) seguita dalla presentazione di alcuni dispositivi indispensabili quali: l’holiday II, l’Airtronic, il Power service.

Dopo la cena informale a base di pesce, la serata è poi proseguita in allegria con balli e musica dal vivo, con una simpatica estrazione e con la consumazione di vin brulè ed una spaghettata di mezzanotte.

Domenica 25 con il favore dell’ora solare e delle condizioni atmosferiche decisamente migliorate, abbiamo potuto ammirare, oltre alla bellezza del paese, i preziosi reperti presenti nel museo all’interno del castello,

Successivamente il pranzo improvvisato e condiviso assieme ad una trentina di irriducibili partecipanti ha sancito nel modo migliore la chiusura della manifestazione.

« Indietro